Criteri e condizioni per la cessione del quinto dello stipendio

Illustriamo qui i principali criteri della cessione del quinto dello stipendio fornendo indicazioni di carattere generale che devono essere considerate unicamente come linee guida. Le particolarità delle singole amministrazioni nel gestire la gestione della cessione del quinto, le diverse convenzioni con le banche e le diversità nei criteri assicurativi delle singole compagnie di assicurazione rendono sempre necessario il contatto diretto con i nostri consulenti.

Solo in questo modo potrete avere una valutazione specifica ed approfondita: il preventivo per la cessione del quinto dello stipendio deve essere personalizzato ed elaborato sul singolo caso.
Inoltre, grazie al rapporto privilegiato tra Superquinto ed il suo mandante, potrebbero essere possibili alcune eccezioni e deroghe rispetto alle normali condizioni per la cessione del quinto adottate dagli operatori del mercato dei prestiti in Italia.

Superquinto, infatti, è in grado di proporre prestiti con cessione del quinto a condizioni particolarmente vantaggiose.

Le principali condizioni per ottenere un prestito con cessione del quinto dello stipendio sono:

  • Durata del prestito: max 120 mesi (eventuali durate intermedie )
  • Limite di età 65 anni e/o 40 anni di servizio a scadenza del finanziamento. Nel settore pubblico e statale il limite di età viene esteso fino a 75 anni
  • La quota non potrà superare il quinto dello stipendio netto, stabilita in base a determinate voci fisse dello stipendio mensile
  • L’amministrazione rilascia una dichiarazione dimostrativa dello stipendio in cui sono indicatele voci attive e tutte le trattenute che gravano sullo stipendio. Le cessioni preesistenti dovranno essere obbligatoriamente estinte.
  • È possibile effettuare la cessione del quinto in presenza di pignoramento (nell’ambito del doppio quinto ai sensi dell’art. 68 del D.P.R. 180/50).
  • I rinnovi delle cessioni del quinto dello stipendio sono regolamentati dall’art. 39 del D.P.R. 180/50 ovvero la cessione con durata di 5 anni è rinnovabile dopo 2 anni, senza limitazioni se si rinnova con un’operazione a 10 anni, mentre la cessione effettuata con durata 10 anni si può rinnovare dopo 4 anni.

Compila ora il modulo per la richiesta di un preventivo per un prestito, sarai ricontattato al più presto da uno dei nostri consulenti finanziari che ti illustrerà le condizioni personalizzate sul tuo caso specifico per la concessione di un prestito con cessione del quinto dello stipendio.